Contacts +39 02 4547 1111|info@dronitaly.it

Nuova avveniristica stazione di lancio e atterraggio droni di Matternet

2020-03-12T12:02:26+01:00 13 Marzo 2020|

Trasferimenti sicuri e automatizzati di materiali medico-sanitari

Matternet, sviluppatore di piattaforme logistiche per droni, ha presentato la nuova Matternet Station attraverso un comunicato stampa diffuso lo scorso 10 marzo. La stazione nasce per garantire l’efficace invio e ricezione di materiale medico-sanitario in totale sicurezza e servirà inizialmente i sistemi sanitari di Svizzera e Stati Uniti, probabilmente entro fino 2020.

La nostra visione è quella di collegare ogni struttura sanitaria di ogni area metropolitana con il più veloce metodo di trasporto disponibile oggi“, ha dichiarato Andreas Raptopoulos, CEO di Matternet. “Stiamo costruendo la piattaforma tecnologica per una consegna medica urbana estremamente veloce, punto a punto, consentendo ai sistemi ospedalieri di ridurre i tempi di attesa dei pazienti e di risparmiare milioni di dollari all’anno attraverso la centralizzazione dei laboratori e dell’inventario medico.”

CARATTERISTICHE

La Stazione è collegata alla piattaforma Matternet Cloud Platform e dà ai direttori di volo, seduti in un centro di controllo missione Matternet, la possibilità di monitorare le operazioni, compresa l’ispezione dei veicoli e il controllo dello spazio aereo prima del decollo. Ogni stazione è dotata di un proprio sistema di anticollisione aereo automatizzato che gestisce il traffico dei droni sulla stazione.

La forma a bulbo della stazione è avveniristica e rimanda a scenari fantascientifici. Alta circa 3 metri, può essere installata a terra o sul tetto ed è dotata di una tecnologia che guida con estrema precisione il drone fino all’atterraggio sulla piattaforma. Dopo l’atterraggio, la Stazione blocca il drone in posizione e cambia automaticamente la batteria e il payload. Quando il drone non è in uso, è parcheggiato in un hangar in cima alla stazione.

La Stazione utilizza un sistema di autenticazione integrato per consentire solo al personale autorizzato di depositare o recuperare un carico utile tramite il badge identificativo dell’ospedale. I materiali spediti sono monitorati a ogni postazione per garantire la massima sicurezza. Nella sua configurazione standard, la stazione può contenere quattro box che vengono mantenuti a temperatura controllata per garantire l’integrità dei campioni.

Fonte: Comunicato Stampa