title
 

SEMINARI FORMATIVI SUI DRONI E AGRICOLTURA

In collaborazione con il Dipartimento DISAAT, Università degli Studi di Bari Aldo Moro

I mezzi aerei a pilotaggio remoto, più conosciuti come droni, sono uno strumento di lavoro sempre più importante per l’imprenditore agricolo moderno. In occasione di Agrilevante 2017, Dronitaly presenta due seminari che illustrano gli impieghi di questi mezzi per il monitoraggio delle colture arboree (vite, olivo, fruttiferi) e le superfici forestali.


PROGRAMMA

Le presentazioni rese disponibili dai relatori sono scaricabili cliccando sui titoli sottolineati.

VENERDÌ 13 OTTOBRE 2017

UTILIZZO DEI DRONI IN AGRICOLTURA DI PRECISIONE
Sala 6 – Centro Congressi

  • Agricoltura di precisione: telerilevamento mediante droni
    Prof. Simone Pascuzzi – Dipartimento DISAAT, Università degli Studi di Bari Aldo Moro
  • Utilizzo di dati LiDAR (laser scanner) per la stima della biomassa 
    Prof. Raffaele Lafortezza Dipartimento DISAAT, Università degli Studi di Bari Aldo Moro
  • Telerilevamento un’opportunità per il contoterzista 
    Dr. Roberto Guidotti – CAI (Confederazione Agromeccanici e Agricoltori Italiani)
  • Operazioni di sorvolo con UAV per analisi dello stato colturale in un’Azienda agricola
    Azienda Cimino C.da San Marcello, Agro di Lucera (FG)
  • Casi pratici di utilizzo di droni in agricoltura
    Interventi di:
    Aermatica3D
    iDroni
    Parrot

SABATO 14 OTTOBRE 2017 dalle 14.30 alle 16.00
Sala 6 – Centro Congressi

COSTI E BENEFICI DELL’IMPIEGO DEI DRONI IN AGRICOLTURA

  • Limiti e convenienza nell’impiego dei droni agricoli
    Prof. Simone Pascuzzi –
    Dipartimento DISAAT, Università degli Studi di Bari Aldo Moro
  • Criticità e prospettive per agricoltori e contoterzisti
    Dr. Roberto Guidotti – CAI (Confederazione Agromeccanici e Agricoltori Italiani)
  • Esperienze in campo. La parola agli operatori
    Interventi di:
    Aermatica3D
    iDroni
    Parrot
SCARICA IL PROGRAMMA